SU

Ha cominciato la sua avventura nel mondo della recitazione nella fiction “Il Mondo di Patty”, dove conosce la sua maestra, con chi si allena fino ad oggi. È stato parte delle fiction Argentine “Las Estrellas, Simona, Incorreggibili.” Nel 2010 va negli stati uniti per continuare con gli studi nell’università di FootHill a San Francisco. A Dicembre del 2011, fa parte del concorso italiano “Ballando con le Stelle” Quelli che dovrebbero essere stati solo 3 mesi, diventano 5 anni. Decide di rimanere a Roma per perfezionare il suo italiano ed approfondire sul teatro con il suo insegnante Danny Lemmo (Membro dell’Actor´s Studio) Si mette nei panni di Tomas Martinez, un ragazzo arrabbiato con la vita, nella fiction Don Matteo per due stagioni. Poi, fa pure parte di Che Dio Ci Aiuti per 2 stagioni. Più avanti, intraprende il ruolo di Padre Pedro nel film di Netflix “ Chiamatemi Francesco” insieme a Rodrigo de la Serna. Più avanti fa parte del film “Prigioniero della mia libertà” insieme a Giancarlo Giannini e Jordi Mollá. Nel 2016, produce AdLib, un evento sulle Industrie Creative, fatto con l’intenzione di creare nuove fonti di lavoro. Nel 2018, interpreta il figlio di Ricardo Darin e Mercedes Moran nel film “El amor menos pensado” con la regia di Juan Vera.